giovedì 15 marzo 2007

3 - La venuta del Tempo

Anarchos il Malvagio vide il Tutto e vide che il Tutto era immobile perché ancora intriso della purezza della sua origine, essendo esso generato dai frammenti dello specchio Fotos.

Anarchos vide che il Tutto immoto era puro e semplice come puro e semplice è il potere di Veritas.

Allora il Malvagio impresse al Tutto il suo volere, capriccioso e violento, corrompendolo con un moto selvaggio e caotico.

Il Tutto da allora si mosse dentro se stesso, secondo il pensiero incostante di Anarchos, e la sua purezza primigenia fu corrotta.

Fu così che naque il Tempo che scorre, che tutto muta e tutto corrompe.


Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...