mercoledì 29 ottobre 2008

Da oltre duemila anni...la stessa minestra.


LA STORIA vol°3 Roma: dalle origini ad Augusto - AAVV - Mondadori

Da quando, varcato il Rubicone, si era messo fuorilegge, Cesare aveva assunto via via poteri sempre più vasti, legali e non legali: la dittatura, in un primo tempo coperta solo temporaneamente per sopperire a vuoti magistraturali, gli fu conferita per dieci anni nel 46 e a vita all'inizio del 44; nel 46 rivestì il consolato con facoltà di prolungarlo per cinque anni; nello stesso anno gli si aggiunse la praefectura morum, comportante il potere censorio di vigilanza sui costumi, cioè sulla vita dei cittadini, e di scelta dei senatori...
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...