mercoledì 24 dicembre 2008

L'Annaffiamassi

Nella cartellina dove trovammo questi tarocchi, c'erano un quaderno con degli appunti scritti in corsivo finissimo e difficilmente leggibile, alcune fotocopie di tarocchi e illustrazioni esoteriche di cui non sappiamo l'origine; c'erano inoltre alcune foto raffiguranti le pagine di un volume antico, molto antico, forse pagine di pergamena su cui erano raffigurati i Tarocchi di Phta. Ma non c'era solo questo, c'erano pure le riproduzioni realizzate dall'artista misterioso di questi altrettanto misteriosi tarocchi.

Per non farla lunga, noi ci siamo ritrovati per le mani 19 tarocchi, ma da quello che siamo riusciti a tradurre dal quaderno e dalle foto, i tarocchi erano di più, forse 30.

Già in quei giorni lavorammo sul quaderno per decifrare la scrittura minuta e ci fermammo solo quando riuscimmo a trascrivere i significati delle 19 carte in nosto possesso e il metodo per utilizzarle.

Poi pensammo ad altro. La cosa più triste è che durante l'ultimo trasloco, la cartellina e tutto il suo contenuto fu persa e l'unica cosa che mi rimane sono le 19 carte e il loro significato: proprio un peccato perchè in quel quaderno c'erano molte cose da scoprire e sopratutto, tra le foto, c'erano tutte le immagini dei tarocchi.

Comunque sia, per fortuna, sembra che, sebbene il mazzo sia incompleto, si possa ugualmente utilizzare per divinare il futuro, tra gli appunti da noi tradotti c'era anche questo brano:

-...caratteristica di queste carte divinatorie è il fatto che, sebbene il mazzo sia incompleto, possono essere utilizzate ugualmente per ottenere un resposto esaustivo purchè ve ne siano almeno la metà dell'intero - Ovvero 15 carte! Noi ne abbiamo 19, quindi siamo a cavallo.

L'Annaffiamassi

Elemento: Terra e Acqua

Mese: Aprile

L'Immagine: Il paziente vede crescere le montagne.

Preghiera:
Che la forza e la costanza mi guidino per la Via. Che il tempo mi sia propizio e mi conduca alla stagione del raccolto

Descrizione
Si narra che nella umida e fangosa regione di Xinahian, nota per il suo esteso deserto fangoso, gli abitanti per sopperire alla endemica scersità di pietra, abbiano trovato una tecnica per coltivare la petria onde farla crescere di massa e di volume. Questo segreto viene passato oralmente di generazione in generazione all'interno della ristretta casta degli Annaffiamassi.

In Positivo:

Il tempo e la pazienza generano i loro frutti. Se l'impegno è metodico e costante, nonostante le difficoltà, verrà il momento in cui se ne potrà godere il raccolto. La virtù della perseveranza e la qualità dell'ingegno, se ben amministrate, danno una felice conclusione.

In Negativo:

Le scelte vanno ben ponderate e valutate con serenità e obiettività. Inseguire un proprio sogno o ideale se non si è maturato un progetto o non si sono valutate bene le problematiche non è solo folle, ma anche inutile. Le forze e le risorse non vanno sprecate, sia nei progetti di vita che in quelli di lavoro.
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...