martedì 28 giugno 2011

Il Blog sei tu

Navigando qua e la nella rete spesso vengo attirato da messai tipo "Aumenta le visite al tuo Blog" oppure "Come guadagnare con un blog" dove esperti di SEO e Web marketing propongo corsi a pagamento o consigli gratuiti su come dovrebbe essere gestito un blog di successo. Questo genere di informazioni sono spesso molto interessanti e chiare anche se tutte come risposta sotto intendono "...c'hai da lavorarci duro fratello!", ed anche se ci lavori duro non credo che i risultati siano garantiti. D'altra parte il web non è altro che uno specchio della vita reale e, fare fortuna al mondo d'oggi richiede parecchia applicazione.

I consigli per creare un blog vincente spesso indicano soluzioni atte ad attirare verso le proprie pagine l'attenzione dei motori di ricerca, quindi questi guru danno una serie di indicazioni sul come scrivere un post e come organizzare i propri argomenti.

A questo punto ho notato che in molti casi c'era in questi articoli una certa uniformità di contenuti e di parole, cioè come se lo stesso articolo di suggerimenti nella sua struttura contenesse l'applicazione delle nozioni indicate. E se ci pensiamo bene questo è anche ovvio.

Quello che mi ha dato da pensare è però questo: non è che preoccupandomi troppo della struttura del mio post, vado a perdere (rischio di perdere) l'anima del mio contenuto? Non è che per rincorrere il successo rischio di perdere l'anima delle cose che vado raccontare?

Perchè ad un certo punto io credo che se ci si adatta troppo alle "regole" si finisce per avere un prodotto standerdizzato, una specie di post "macdonald" uguale a mille altri che trattano argomenti simili. Detto questo, credo che, come in utte le cose, gli strumenti vanno sempre usati con cautela e, quando si tratta di un blog, credo che la cosa vada vissuta sopratutto con passione.

Perchè, nel mio animo romantico e idealista, credo che la passione messa nella scrittura di un post, alla lunga valga più di trucchi o sistemi per lanciare il blog stesso. Perchè se nel proprio blog si mettono passione, competenza nei temi trattati, ci si mette l'anima insomma, il lettore non può non restarne colpito.

Poi, una spintarella e un po' di marketing serve sempre, ma credo vada usato con intelligenza e sopratutto senza perdere di mira il motivo per cui si è deciso di aprire un blog.

Vuoi guadagnare con un blog? provaci con questi >>>

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...