domenica 30 gennaio 2011

Tunisia, Egitto e poi...noi?


Intanto, senza che me ne accorgessi, è finito anche il primo mese del 2011.
Questa settimana è stata veramente ricca di avvenimenti e merita di essere ricordata.
In Tunisia la rivolta popolare ha fatto scappare (con l'oro) il presidente Ben Ali, in Egitto Mubarak (lo zio di Ruby) ha fatto un reimpasto di governo sotto pressione popolare, ma le acue non si sono calmate.
La verità è che se per noi la crisi è brutta, in quei paesi nord africani dev'essere proprio pesa. Tenendo conto poi che le loro economie sono legate alle nostre.
Non faccio anticipazioni, ma più che altro per scaramanzia, perchè una mia opinione ce l'ho e non è affatto bellina.
Settimana da ricordare anche per l'Affaire Ruby. Comunque la pensiate una COSA E' CERTA, ed è questa:
Il leader del partito difensore dell'etica cristiana, della famiglia, dei valori cattolici in europa, fa sesso a pagamento.
Il resto lo vedremo.
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...